Abbiamo 33 visitatori e nessun utente online

Regolamento

REGOLAMENTO PER L'USO DELLA BIBLIOTECA SEZIONALE

Approvato dal Consiglio Direttivo il 27 novembre 2008 

Premessa

In attuazione dell'art. 1 dello Statuto, dell'art. 1 del Regolamento Generale del CAI e dell'art. 4 del Regolamento Sezionale, il Consiglio Direttivo, in data odierna, delibera il seguente Regolamento, che annulla e sostituisce il precedente.

Articolo 1

La Biblioteca si compone di libri, riviste, audiovisivi, guide alpinistiche, carte topografiche, e altre pubblicazioni a carattere culturale, didattico, divulgativo inerenti l'attività alpinistica. Essa si articola in:

  • sezione "A" comprende le pubblicazioni ammesse al servizio sia di prestito sia di consultazione;
  • sezione "B" comprende le pubblicazioni ammesse al solo servizio di consultazione presso i locali della sede;
  • sezione "C" comprende audiovisivi (videocassette, dvd, diapositive, ecc) fruibili dai Soci della Sezione presso i locali della sede; può essere previsto il prestito per gli audiovisivi in supporto DVD per il solo uso privato
  • sezione "D" riservata a pubblicazioni di particolare importanza o pregio e come tali non ammesse al prestito e oggetto di tutela da parte del Consiglio Direttivo; l'accesso a detta sezione, per la sola consultazione, può essere autorizzato dal Presidente o da un Vicepresidente.

Articolo 2

La Biblioteca è aperta ai Soci C.A.I. tutti i martedì e venerdì dalle ore 21,00 alle ore 22,30.
Per garantire un adeguato servizio di Biblioteca è nominato dal Consiglio Direttivo un incaricato il quale, avvalendosi anche di collaboratori di sua fiducia, gestisce l'aggiornamento, la consultazione, la catalogazione e il prestito (sez. "A" - "B" - "C"); l'incaricato relaziona annualmente il consiglio sul funzionamento della Biblioteca.

Articolo 3

Il servizio di prestito e di consultazione è regolamentato dalle seguenti disposizioni:

  • per accedere al prestito o alla consultazione è necessario rivolgersi agli incaricati della Biblioteca; 
  • sono ammessi al prestito e alla consultazione i Soci C.A.I. regolarmente iscritti;
  • i non-soci possono accedere al solo servizio di consultazione.
  • il prestito è valido per una singola pubblicazione e ha durata di gg.30; il prestito può essere prorogato di ulteriori gg.30, previo accordi con l'incaricato, se nel frattempo non emergono altre richieste per lo stesso materiale;
  • il prestito va annotato su apposito registro con apposizione dei dati identificativi dell'opera, data di inizio e fine prestito, nome/cognome, sezione di appartenenza e firma leggibile del richiedente ad attestazione di conoscenza ed accettazione del presente regolamento.

Articolo 4

I Soci devono usare il materiale ottenuto in prestito o in consultazione con la massima cura evitando in particolare di apporvi segni o scritte.
Il ritardo nella restituzione delle pubblicazioni ricevute in prestito verrà sanzionato come segue:

  • sospensione temporanea dal prestito per 30 giorni nel caso il ritardo ecceda i 7 giorni dalla data di fine prestito;
  • sospensione definitiva dal prestito nel caso il ritardo ecceda i 30 giorni dalla data di fine prestito (il Consiglio Direttivo può comunque revocare la sospensione definitiva).

In caso di mancata restituzione o grave deterioramento del materiale il Consiglio Direttivo, sentito il parere dell'incaricato, delibera gli opportuni provvedimenti; l'incaricato dovrà altresì informare il Vicepresidente Attività Culturali ogniqualvolta vengano messe in atto sospensioni definitive.

Articolo 5

Particolari esigenze riguardanti l'attività della Sezione vanno concordate con l'incaricato della Biblioteca.

Icon 1892 - 2012
120° ANNIVERSARIO
Icon SEZIONE CAI DI
BASSANO DEL GRAPPA
Icon SCUOLA DI ALPINISMO
"FRANCO GESSI"
Icon GRUPPO SPELEO
GEO CAI BASSANO