Abbiamo 56 visitatori e nessun utente online

Presentazione

Luogo nel quale sono raccolti e ordinati i libri: questa è la definizione di biblioteca riportata generalmente nei dizionari.

La nostra biblioteca è in realtà un luogo dove ritrovarsi per consultare, progettare, informarsi, scoprire il come e il dove andar per monti: la Biblioteca Sezionale del CAI di Bassano è quindi, per sua natura, una biblioteca a forte indirizzo specialistico orientato all'ambiente montagna, in ogni suo aspetto. Il lettore vi troverà titoli di narrativa e romanzi, biografie dei "grandi" dell'alpinismo, flora e fauna dei monti, folclore e fiabe delle valli, storia e scritti sulla guerra che ha visto protagonista il nostro territorio; e ancora manuali di tecnica alpinistica e guide alle escursioni, alle ascensioni, allo scialpinismo, all'arrampicata...

Qualche numero? 800 libri, 300 guide, 150 cartine topografiche, le annate pressoché complete di Le Alpi Venete, La Rivista, Lo Scarpone e del bollettino/notiziario della nostra Sezione e diversi numeri di periodici e riviste varie di settore; ci sono inoltre una cinquantina di videocassette visionabili presso i locali della sede (agg.ott.2008). Stiamo organizzando la copia delle videocassette in DVD per poter concedere anche questi documenti in prestito.

Questa bella realtà ha radici lontane: già ai tempi del Club Alpino Bassanese si ha notizia di lungimiranti Presidenti che curarono una prima raccolta di libri che col passare degli anni e col susseguirsi dei cambiamenti dei locali adibiti a Sede, di quello che oramai era diventato il Club Alpino Italiano, assunse la connotazione di una vera e propria biblioteca.

Agli inizi degli anni '60, quando la sede del sodalizio era in via Verci, un Istituto di Credito locale donò al CAI un armadio (...il mitico armadio!) dove la nostra socia Gianna Pozza iniziò a sistemare e gestire i libri, opera che fu portata avanti nei decenni successivi da Antonio Marchiorello, infaticabile e insostituibile segretario-tuttofare.

Fu negli anni '90, con le progressive acquisizioni dei locali di via Schiavonetti, che il Consiglio Direttivo decise di riservare un locale dedicato alla biblioteca, emanare un regolamento per la fruizione dei servizi e ufficializzare l'incarico di "bibliotecario":

Daniele Cobianchi e Antonio Bressan diedero così vita all'attuale struttura bibliotecaria, così come la conosciamo ed apprezziamo oggi, iniziando e completando l'opera di catalogazione del patrimonio librario con l'ausilio di un primo supporto informatizzato.

Oggi l'eredità di Daniele Cobianchi è passata a Pino Castegnaro, che prosegue, in collaborazione con Antonio Bressan, il paziente lavoro di aggiornamento e mantenimento.

Ieri, oggi e... domani? In un mondo cosi fortemente caratterizzato dalla evoluzione informatica è sorta naturale la voglia di presentarsi nella rete web: il progetto prevede di mettere a disposizione degli utenti del nostro sito il catalogo bibliotecario della Sezione in modo che venga dato accesso, attraverso un intuitivo motore di ricerca, all'elenco dei libri posseduti in base a semplici parametri di selezione (autore, titolo, editore, argomento...).

Il lavoro che ci aspetta non è semplice né tantomeno immediato ma va da sé che il dado è tratto e i primi risultati (suscettibili comunque di miglioramenti) si possono toccare con mano aprendo la finestra "consultazione" di questa sezione del sito.

Il nostro impegno continua, perché siamo convinti dell'utilità di questo servizio per i nostri soci e per chiunque desideri approfondire argomenti legati al mondo alpino

La biblioteca è aperta il martedì e il venerdì dalle 21,00 alle 22,30; i libri possono essere prestati ai Soci CAI secondo quanto previsto dal regolamento riportato nella omonima pagina di questa sezione del sito.

Icon 1892 - 2012
120° ANNIVERSARIO
Icon SEZIONE CAI DI
BASSANO DEL GRAPPA
Icon SCUOLA DI ALPINISMO
"FRANCO GESSI"
Icon GRUPPO SPELEO
GEO CAI BASSANO