Abbiamo 33 visitatori e nessun utente online

Domenica, 13 Maggio 2012

Cismon del Grappa, Magnola, Casara Costa

Giornata di manutenzione sentieri

Comitiva A (sentiero n° 29)
Si parte circa 1 km a sud di Cismon lungo la vecchia statale. Passata la ferrovia si risale verso lo sbocco della Val Nassa; il sentiero risale lo sperone alla sinistra orografica della valle con gradini intagliati ed un breve tratto attrezzato con catena, il tutto in continua esposizione. Superato un salto d’acqua si prosegue a serpentine con tratti esposti. Con un lungo traverso si passa alla Val dei Ponti che si risale con tornanti fino a quota 900 m. Si supera con la protezione di una catena un secondo tratto esposto di una cinquantina di metri che porta con percorso ora più pianeggiante ai fondi di Magnola. Lasciando sulla destra la deviazione che porta per la Val Fontana  al Finestron, si prosegue sul fondo valle fino alla casara Fondi. Superatala si risale in direzione est prima su bosco e poi su pascolo abbandonato fino a raggiungere la località Magnola dove si incrocia il sentiero n° 20 in corrispondenza della strada asfaltata che porta dal Finestron a Col dei Prai. Per il ritorno si segue in discesa la strada asfaltata fino al primo tornante dove si imbocca la comoda mulattiera che porta sul fondo della Val Goccia (700 m). Scendendo prima per stradina forestale e poi per mulattiera, superati i “Capitei”(485 m) si raggiunge l’abitato di Cismon. Seguendo per circa un chilometro la vecchia statale si ritorna al punto di partenza.

Comitiva B (sentieri n° 20 e n° 13)
Dalla piazza di Cismon, attraversato il sottopasso si imbocca la mulattiera che passando sotto la “Gusela” porta ai “Capitei” (485 m). Lasciando sulla sinistra il sentiero n° 10 che porta a Col dei Prai e che percorreremo al ritorno, si continua per la Val Goccia fino alla località “Fagher” (650 m). Si lascia il fondo valle per risalire  lungo il sentiero n° 13 ed imboccare la Val Lavello. Si arriva così a quota 960 m sulla strada sterrata Magnola – Col dei Prai, che si segue verso sinistra e proseguendo poi su asfalto (al bivio a sinistra)  si arriva dopo circa un chilometro e mezzo alla casara Costa (940 m) dove si incrocia il sentiero n° 10.

Per il ritorno, costeggiando la casara Costa il sentiero entra nel bosco e con percorso a tratti piuttosto ripido raggiunge i “Capitei”(poco sopra la falesia per arrampicata). Ripercorrendo a ritroso il tragitto dell’andata si raggiunge Cismon.


  • Difficoltà: E (Escursionistico)
  • Tempo di percorrenza: Comitiva A: 5 ore - Comitiva B: 5 ore
  • Dislivello: Comitiva A: 1000 m - Comitiva B : 760 m

  • Mezzo di trasporto: Pullman
  • Responsabile: Pierluigi Chenet - Romeo Compostella

Condividi con i tuoi amici

Mappa

La mappa mostra in modo approssimativo un punto riguardante l'escursione

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Icon 1892 - 2012
120° ANNIVERSARIO
Icon SEZIONE CAI DI
BASSANO DEL GRAPPA
Icon SCUOLA DI ALPINISMO
"FRANCO GESSI"
Icon GRUPPO SPELEO
GEO CAI BASSANO