NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego.

Abbiamo 96 visitatori e nessun utente online

icona facebook
  • ponte alpini

    Sito ufficiale della sezione cai di bassano del grappa

    Siamo lieti di ospitarvi nelle pagine del sito della Sezione CAI di Bassano del Grappa.

  • Serate di primavera









  • abitare la montagna









  • abbigliamento cai

    vesti anche tu l'immagine della sezione

    Vieni a vedere la nuova linea
    di abbigliamento tecnico
    proposta dalla nostra sezione
    Guarda i modelli disponibili 

  • telefono satellitare_cai

    Telefono satellitare in prestito gratuito

    In ricordo di LUCA MANAI

    gli amici hanno donato alla Sezione CAI di
    Bassano del Grappa un telefono satellitare
    con copertura mondiale.
    Modalità per usufruirne 

  • Benvenuti
  • Programma 2018
  • Serate di primavera
  • Abitare la montagna
  • Abbigliamento
  • Una montagna di FILM
  • Unisciti alla grande famiglia del CAI

Vota questa notizia

5.0/5 di voti (1 voti)
Slovenia - Monte Nanos

Slovenia - Monte Nanos
8 - 9 aprile 2017 - Giornate di primavera

Le Grotte di Postumia sono legate a doppio filo alla Città di Bassano: fu lì infatti che, nella prima metà dell'Ottocento, il nostro illustre concittadino Alberto Parolini raccolse alcuni esemplari di Proteus Anguinis, unico vertebrato troglobio (ossia che ha il suo habitat unicamente nelle grotte) esistente nel territorio europeo, per liberarli poi nelle Grotte di Oliero, all'epoca di proprietà della sua famiglia.
Gli stranissimi animaletti, che assomigliano ad una salamandra rosa ma priva di occhi e dotata di branchie esterne, scomparvero nelle profondità del Covolo dei Siori e per più di un secolo e mezzo non se ne seppe più nulla fin quando, nel 1964, degli speleo-sub ne rinvennero alcuni esemplari perfettamente ambientati che costituiscono l'unico popolamento di questa specie al di fuori dell'area balcanica, a dimostrare la validità dell'intuizione naturalistica del Parolini. Nel corso della visita alle grotte potremo ammirare questa affascinante creatura nel suo habitat.
Il Monte Nanos è noto a tutti anche come l'altopiano della Bora per la sua particolare esposizione a questo forte vento. Molti studiosi ritengono che esso coincida con il Monte Re citato dallo storico Paolo Diacono nella sua "Historia Longobardorum": egli dice fosse stato salito da Alboino, re dei Longobardi, per guardare verso ovest il territorio che avrebbe di lì a poco conquistato.
Di sicuro dalla sua sommità la vista del Golfo di Trieste è incomparabile, estendendosi da Capodistria a Punta Sdobba, alle foci dell'Isonzo; per questo durante la Grande Guerra divenne un osservatorio austro-ungarico, di cui il sentiero di salita era probabilmente l'accesso.
La flora è peculiare e ricca di specie da noi rare o scomparse, come ad esempio, la pulsatilla di primavera o la fritillaria, e caratterizzata dal portamento "a bandiera" delle piante di faggio sulla sommità.
Altra peculiarità di questo territorio è la presenza dell'orso, dell'aquila, del grifone e di numerose altre specie animali quali la lince e lo sciacallo dorato.

PROGRAMMA
SABATO 8 aprile 2017

  • Ore 08:00 Partenza dal parcheggio dell'Ospedale di Bassano (lato nord)
  • Ore 12:00 Arrivo a Postumia e pranzo al sacco o presso le gostilna (trattorie) del paese
  • Ore 13:00 Gruppo A: visita autonoma alle Grotte di Postumia (a pagamento) e rientro a piedi per l'Ostello
  • Ore 13:30 Gruppo B: trasferimento al Parco dello "Skocjan Rako" e visita al sistema fluviale carsico del "Rio dei Gamberi"
  • Ore 18:00 Rientro a Postumia e sistemazione nelle camere dell'Ostello
  • Ore 19:30 Cena libera o presso ristorante tipico


DOMENICA 9 aprile 2017

  • Ore 8:00 Colazione
  • Ore 8:30 Partenza da Postumia per Razrdto
  • Ore 9:00 Salita del Monte Nanos
  • Ore 12:00 Arrivo alla sommità del Nanos e pranzo al sacco o "Jota" presso il rifugio
  • Ore 13:30 Discesa per la chiesetta di San Geronimo
  • Ore 16:30 Arrivo a Razrto e partenza per il rientro
  • Ore 21:00 Rientro a Bassano


Difficoltà EE
Abbigliamento Media montagna
Mezzo di trasporto Autobus -
Direttore escursione Gianni Frigo

  • Notizia inserita il: 28 Marzo 2017


Tesseramento 2018

Socio Ordinario

Socio Ordinario

  • € 48,00 per la quota di base

Socio Ordinario Junior

Socio Ordinario Junior - Dai 18 ai 25 anni

  • € 23,00 per la quota di base

Socio familiare

Socio familiare

  • € 23,00 per la quota di base
  • Il socio familiare può rinnovare solo se l'ordinario a cui è collegato ha gia confermato la sua iscrizione, essere legato da vincoli familiari anche di fatto e coabitare.

Socio giovane

Socio giovane

  • Fino a 17 anni € 16,00
  • Secondo figlio minorenne iscritto (e successivi), fino a 17 anni € 9,00

Quote supplementari

  • Per la prima iscrizione (oltre alla quota di tesseramento) € 5,00
  • Assicurazione Supplettiva Facoltativa € 4,00
  • Abbonamento alla rivista semestrale Alpi Venete € 4,50

Quando e dove rinnovo?

  • Presso la nostra sede
  • dal 7 gennaio al 31 luglio il martedì e il venerdì ore 21,00 - 22,30;
    dal 15 gennaio al 31 marzo il giovedì ore 18,00 - 19,00;
    dal 1 settembre al 31 ottobre solo il martedì;
    dal 1 novembre iscrizione e rinnovo non si effettuano.
  • Pagamento: in contanti, bancomat, postamat o carta di credito

    Dal 15 gennaio al 31 marzo il solo rinnovo puo' essere effettuato anche presso Libreria Palazzo Roberti in via J. Da Ponte a Bassano del Grappa in orario negozio e solo con pagamento in contanti.