Abbiamo 20 visitatori e nessun utente online

Venerdì, 07 Settembre 2012
Domenica, 09 Settembre 2012

Salita ciclo alpinistica al Monte Pelmo

120 anniversarioRiproposizione dello storico percorso da Bassano al Monte Pelmo.

Nelle celebrazioni dei 120 anni della fondazione del CAB-CAI Bassanese viene proposta la rievocazione storica, in chiave moderna, della prima ascensione al monte Pelmo (3168 m) da parte dell’esploratore irlandese John Ball (poi divenuto primo Presidente dell’ Alpine Club di Londra) avvenuta nel settembre 1857; considerato bassanese d’adozione avendo sposato la figlia Elisa del noto naturalista bassanese Alberto Parolini, famoso oltretutto per la scoperta delle grotte  di Oliero e della creazione dei Giardini Parolini poi donati alla città.

L’ascensione al Pelmo, soprannominato “el caregon de Dio” per la sua forma a scranno, è una delle escursioni più spettacolari di tutte le Dolomiti. Nell’ascensione si percorrerà la cengia di Ball con il famoso “passo del gatto”. Grandioso il panorama dalla vetta con la vista che spazia a 360° sulle cime dolomitiche circostanti: Antelao, Civetta, Moiazza e Tofane solo per elencare le principali. 

Venerdì 7 settembre: ritrovo alle ore 13.00 a Bassano per consegna  degli zaini  all’organizzazione e proseguimento in bici, con andatura turistica, per strade secondarie in direzione di Longarone  (470 m - 90 km circa), riconsegna dei bagagli e pernottamento in B&B.

Sabato 8 settembre: ripresa del viaggio in bici con destinazione Palafavera in Val di Zoldo (1510 m - 30 km circa). All’arrivo deposito delle bici, riconsegna degli zaini e alle 14.00 inizio dell’escursione fino al Rif. Venezia - De Luca (1946 m – ore 2.30 ) per il pernottamento. 

Domenica 9 settembre: salita al Monte Pelmo (4.30 ore circa) e successiva ridiscesa a Palafavera (5 ore); in serata  ritorno a Bassano in pullman con portabici. I tratti più esposti del percorso escursionistico (I grado) saranno messi in sicurezza dalla Scuola di Alpinismo Franco Gessi. E’ necessaria una buona preparazione fisica ed una esperienza di progressione su roccia. L’ammissione alla salita della vetta sarà ad insindacabile giudizio degli istruttori della Scuola di Alpinismo. Il trasporto degli zaini e delle bici avverrà a cura dell’organizzazione. 


  • Difficoltà: EEA (Escursionisti Esperti Attrezzati)

  • Mezzo di trasporto: Pullman
  • Responsabile: D. Favrin - Scuola di Alpinismo "Franco Gessi"

Condividi con i tuoi amici

Mappa

La mappa mostra in modo approssimativo un punto riguardante l'escursione

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Icon 1892 - 2012
120° ANNIVERSARIO
Icon SEZIONE CAI DI
BASSANO DEL GRAPPA
Icon SCUOLA DI ALPINISMO
"FRANCO GESSI"
Icon GRUPPO SPELEO
GEO CAI BASSANO