Abbiamo 65 visitatori e nessun utente online

Domenica, 21 Ottobre 2012

Monte Tomatico

Massiccio del Grappa

Il monte Tomatico è l’ultima sommità verso nord del massiccio del Grappa. La sua posizione dominante sulla conca di Feltre ne fa una vera e propria balconata sulla Val Belluna e l’arco dolomitico.

La nostra escursione ad anello inizia a Carpèn (247 m) pittoresco paesino della destra Piave. Appena passate le ultime case si imbocca una bella mulattiera (segnavia 850), con muri a secco, che sale tra piccoli prati e vigne superando la Valle delle Buse Larghe, fino alla mulattiera lastricata proveniente da Sanzàn (strada Tedesca…). La si segue a sinistra fino alla frazione di Croci (540 m), piccolo e caratteristico agglomerato di case affacciato sulla Valle del Piave. Il percorso prosegue su comoda mulattiera in piano fino a rientrare nella Valle delle Buse Larghe dove inizia a salire, ora più decisamente, con vari tornanti all’interno del bosco. La fatica viene ricompensata quando il sentiero sbuca, quasi all’improvviso, sul sorprendente terrazzo del Piano della Signora (1153 m), stupendo balcone naturale sulla Valle del Piave e le Prealpi Trevigiane.

Il percorso continua in salita e raggiunge i prati delle Stalle Zoc (1311 m), quindi si addolcisce e alla conca Pradalòn si innesta sul sentiero proveniente da Cilladon (segnavia 844). Su traccia erbosa si sale oltre le stalle fino ad una larga sella dove si incontra il sentiero proveniente da Porcen (segnavia 841). Si prosegue su questo sentiero, che rimonta gli ariosi pascoli della dorsale offrendo una stupenda panoramica a tutto campo, fino a raggiungere la grande croce posta sulla cima del Tomatico (1595 m). La visione di Feltre e della sua conca è semplicemente grandiosa.

Il ritorno si effettua per lo stesso itinerario fino alla conca Pradalòn da dove, seguendo il segnavia per Cilladon, per bosco si sbuca sui prati di Stalle Paoda (1181 m). Un breve tratto di strada bianca poi, con direzione est, si calca una traccia, prima su prato poi nel bosco, fino alla strada forestale proveniente da S. Maria. Ancora un ultimo tratto di discesa, ora un po’ più ripida, su un vecchio sentiero abbandonato e si ritorna a Carpen.


  • Difficoltà: E (Escursionistico)
  • Tempo di percorrenza: 7 ore
  • Dislivello: 1350 metri

  • Mezzo di trasporto: Mezzi propri
  • Responsabile: Heike Finck

Condividi con i tuoi amici

Mappa

La mappa mostra in modo approssimativo un punto riguardante l'escursione

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Icon 1892 - 2012
120° ANNIVERSARIO
Icon SEZIONE CAI DI
BASSANO DEL GRAPPA
Icon SCUOLA DI ALPINISMO
"FRANCO GESSI"
Icon GRUPPO SPELEO
GEO CAI BASSANO