NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego.

Abbiamo 83 visitatori e nessun utente online

icona facebook

Domenica, 11 Maggio 2014

Mossano - La Valle dei Mulini

Un territorio bellissimo e interessante, tra i più belli del Veneto, ancora relativamente integro nonostante il traffico, i capannoni e gli insediamenti industriali concentrati lungo la strada statale della riviera Berica, tra Vicenza, Longare e Noventa Vicentina. Basta sfuggire alla trafficata arteria e si scoprono orizzonti affascinanti, case e ville antiche, fontane monumentali.
A Mossano (versante sud-orientale dei Colli Berici) si può compiere una bella e tranquilla passeggiata di tre-quattro ore con meta principale la visita alla grotta di San Bernardino. Si tratta del sito archeologico più antico del vicentino, dove sono state rinvenute tracce dell'Uomo di Neanderthal risalenti ad oltre 200.000 anni fa. Il nome della grotta si riferisce alla frequentazione quattrocentesca del romitorio da parte di San Bernardino da Siena. Il luogo è davvero affascinante. La natura si è divertita a creare un'incredibile scenografia, una specie di chiesetta sormontata da un torrione calcareo che richiama le architetture sacre gotiche. Il panorama verso la val di Palù, il colle di San Pancrazio, i Colli Euganei e la sconfinata pianura è straordinario.


  • Difficoltà: E (Escursionistico)
  • Tempo di percorrenza: 4 ore
  • Dislivello: 400 metri

  • Mezzo di trasporto: Mezzi propri
  • Responsabile: Claudio Bizzotto - Marisa Battaglini

Condividi



Commenti

blog comments powered by Disqus